Galdo Cilento piccolo borgo Cilentano. - Associazione Mivida

Vai ai contenuti

Menu principale:

Scoprire il Borgo

Galdo Cilento è una frazione di Pollica già citata nel 1092. L’etimologia è longobarda, ed è traducibile come “bosco”. Il borgo nel complesso ha mantenuto una caratteristica tardo medievale peculiare.
Dalla strada provinciale che collega Celso a San Mauro Cilento, il borgo discende verso il fondovalle.
Il Comune di Pollica ha vinto il IV Premio Nazionale Cittaslow del 2006, con il progetto “Galdo. Borgo di Teatro e Letteratura”.

Cenni Storici
Scarica la Mappan del Borgo


Caffè Letterario

Il Caffè Letterario, fortemente voluto da Angelo Vassallo il Sindaco Pescatore, è il centro delle vicende del Borgo. E’ il  luogo d’incontro: dove idee e pensieri prendono forma, dando vita a eventi e manifestazioni. L’obiettivo è la riscoperta di sapori e tradizioni antiche e di trasmetterli a chiunque abbia voglia visitarci.


Chiesa San Rocco

Scendendo dalla strada provinciale s’incontra la cappella di San Rocco, più volte restaurata, è contornata di giardini che le conferiscono eleganza. Il nuovo campanile non si armonizza per proporzioni col carattere rustico della chiesetta con due oculi immediatamente sotto il timpano e due archi con una campanella che si rifanno a linee barocche. All'interno si conservano alcune pregevoli statue lignee.


Palazzo dei Rizzo

Il palazzo dei Rizzo, di impronta cinquecentesca, caratterizzato da una torre cilindrica, con probabile funzione difensiva (una targa sulla fronte dell’edificio ricorda la famiglia);



Cappella Santa Caterina

La cappella di Santa Caterina, ubicata in una piccola piazza, da cui si diramano stretti vicoli;


Palazzo Galdi

Il palazzo dei baroni Galdi; venne edificato su una precedente costruzione medievale: la risistemazione è tardo cinquecentesca, come testimonia il portale del 1605 con sovrastante stemma. Sul soffitto a volta dell’androne d’ingresso è raffigurato dipinto il medesimo blasone; ci si immette dunque nel vasto cortile, un tempo sovrastato anch’esso da una torre difensiva e di avvistamento.


Auditorium Santo Nicola

l 24 Giugno 2017, nella ricorrenza della festa di San Giovanni, ed in concomitanza con il Solstizio d'Estate, l'antica Chiesa di San Nicola di Galdo Cilento si è "rialzata" dallo stato di abbandono in cui giaceva; grazie alla determinazione di Don Gianluca, e di tutta la comunità galdese, questa splendida Chiesa ritorna finalmente a "brillare come il sole".
L'Auditorium Santo Nicola, che vedrà la sua inaugurazione ufficiale il 22 luglio 2017, è composto da tre navate appartenenti all'antica Chiesa di S. Nicola, situata ai piedi dell'abitato di Galdo Cilento.
La navata centrale, che vediamo in foto, consente di seguire tutti gli eventi con una quinta di fondo, costituita dall'altare e da tutto il presbiterio, dalle belle forme barocche.
La navata laterale sx, sia per illuminazione e sia per posizione, può essere utilizzata per video proiezioni ed incontri di catechesi; la navata laterale dx può consentire l'esposizione di mostre fotografiche, di pittura etc.

Nel mese di Agosto, il Sabato ed il Lunedì dalle 18.00 alle 19.00 (previo prenotazione telefonica al 348 4219707), sarà possibile visitare l'Auditorium Santo Nicola in Galdo Cilento. La visita consente inoltre di poter apprezzare anche la Mostra fotografica: "La Natura InVita", organizzata dal Gruppo fotografico Scatto Matto di Salerno.
La mostra nel rivolgere l’attenzione alla natura cerca di sensibilizzare gli animi esponendo le immagini di cinque autori differenti. Vi InVitiamo a visitarla.


Storia
La chiesa di San Nicola di Bari. Venne edificata nel Trecento e risistemata nel Seicento/Settecento. Dalla facciata in pietra si vede il fiume Jàndolo. L'interno della chiesa, completamente spoglio ed in abbandono, è a tre navate. In origine era riccamente adornato da pitture e pregevoli stucchi. Erano ivi ubicati anche un coro e delle statue di terracotta. Notevole il campanile, costituito da tre ordini digradanti: su quello minore superiore vi è la cella campanaria (con la base a forma di ottagono), sormontata da una cupola a piramide.
Interno Auditorium Santo Nicola
Tour Virtuale - Puoi zummare e spostare la visuale dell'immagine
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu